Blog

Postura corretta al pc: consigli ed esercizi per migliorarla

11 / Giu / 2021

I tanto amati smartphone e tablet e le ore passate davanti al pc influenzano negativamente la nostra salute.Scopriamo cosa evitare e come migliorare la postura quando lavoriamo al pc.
Essere costantemente connessi alla rete, intrattenere rapporti virtuali mediante le tante chat o più semplicemente navigare alla ricerca di informazioni e/o prodotti sono attività quotidiane che svolgiamo senza nemmeno accorgercene.Tutto questo può sembrare affascinante e divertente, ma che costo ha per la nostra salute? Come si fa a ritrovare e mantenere una postura corretta?

Postura: le cattive abitudini più frequenti
La postura errata che ne deriva dall' utilizzo "selvaggio" dei devices provoca non pochi problemi al nostro fisico che ha ormai guadagnato nel corso dei secoli la postura eretta per  poter interagire in modo ancora più semplice con l’ambiente che circostante.
Per natura il nostro corpo è stato creato per  stare in piedi e muoverci ! Noi tutti in questo momento, facciamo esattamente il contrario e passiamo la maggior parte della nostra giornata seduti a casa, in ufficio, in macchina o in treno.In poche parole, ci stiamo involvendo e, così facendo, stiamo abituando il nostro corpo a preferire ad una postura corretta posizioni sbagliate o svolgere compiti per i quali non è stato progettato. Le cattive abitudini posturali sono dietro l’angolo !

Il risultato di questa involuzione fisica  ha generato in un importante  aumento del numero di persone che soffrono di dolori  e che sempre più spesso hanno bisogno di cure e terapie.

Non esiste la postura perfetta: una buona abitudine è cambiarla spesso !
E' risaputo che stare dritti e mantenere una posizione quanto più corretta possa sicuramente portare giovamento, ma non tutti  sanno che anche la migliore delle posture se tenuta per molto tempo può provocare dolore.Da qui si evince che non esiste una postura perfetta ma piuttosto cambiarla in continuazione può essere la soluzione migliore.
Per esempio è  poco utile  rimanere  seduti per molte ore davanti al pc anche se con il busto dritto e le gambe non accavallate che formano un angolo di 45 gradi. Apparentemente sembrerebbe  un atteggiamento perfetto, ma è ampiamente dimostrato che stare seduti composti, per tutto il giorno può, paradossalmente, provocare  più dolore alla schiena. La posizione quando si al pc  va cambiata spesso: anche stare  scomposti sulla sedia per qualche minuto non fa male, composti tutto il giorno invece sì. Strano ma vero.Le cause che generano mal di schiena possono essere quindi diverse, cosa che crea nel paziente molta confusione. Come comportarsi allora?

Gli effetti sul corpo di una cattiva postura ?
in una postura ideale tutte le articolazioni del corpo, convivono in un perfetto equilibrio a partire dai piedi fin su alla testa, tutto è perfettamente allineato e l’attività dei muscoli è ridotta al minimo. La testa si trova in linea con il bacino e la colonna vertebrale conserva tutte le curve fisiologiche senza presentare alcuna forma di scoliosi.
Purtroppo, i tempi e la  società in cui viviamo ci costringono a passare molte ore seduti in ufficio davanti ad un monitor o chini in avanti a guardare uno smartphone, questo atteggiamento porta  alla lunga  una serie di  alterazioni posturali e quindi  dolore.La più comune tra le posture errate , è quella che spinge  la testa ad andare in avanti, le spalle ad incurvarsi e la colonna vertebrale, specialmente nel tratto toracico, a formare una piccola gobba. Questo atteggiamento è causa di irrigidimento dei muscoli del collo, delle spalle e delle scapole.Ed è proprio la tensione muscolare in queste aree a determinare dolori  alle spalle e al collo.


Una cattiva postura e la sedentarietà hanno anche altri effetti negativi sul nostro organismo quali:

Problemi Digestivi
Restare seduti per tante ore può comportare problemi digestivi dovuti alla compressione degli organi che  che svolgono le proprie funzioni con difficoltà.E' facile intuire che  Il processo di digestione si rallenta causando, costipazione e l’insorgenza di dolori addominali.

Cattivo umore
E' ormai acclarato che stare seduti molte ore al giorni ha effetti negativi sull' umore in quanto il processo digestivo funziona male e non riesce ad apportare la giusta quantità di energia all' organismo causando malumore e in molti casi depressione.


Vene varicosela
la sedentarietà è tra le principali cause dell' insorgere delle vene varicose che si sviluppano a causa di una cattiva circolazione sanguigna  e dell’eccessiva pressione sugli arti inferiori quando si rimane seduti per troppo tempo.

 

Stress
La posizione errata influisce anche a livello di respirazione, i polmoni costretti in una posizione di chiusura non riescono ad estendersi riducendo l' apporto di ossigeno a tutti gli organi con inevitabili effetti negativi sul nostro sistema nervoso.In questa condizione di sofferenza sia i polmoni che il cuore lavorano più del dovuto causando fatica e stress per il corpo.
Sedersi allineando la schiena dritta e le spalle aperte al contrario consente  al torace di espandersi e ai polmoni di incamerare più aria migliorando il livello di ormoni e di ossigeno nel sangue e facendoci sentire più energici e meno stressati.

Come migliorare la postura ?
Di seguito alcuni piccoli consigli da inserire nella nostra routine quotidiana per migliorare sin da subito il nostro stato di salute:

È fondamentale, cercare di assumere  una postura corretta e alzarsi spesso per fare pochi passi !  In presenza di stanchezza e fastidi muscolari è bene prendersi una pausa  e camminare, questo sarà di  grande aiuto per prevenire retrazioni muscolari e alterazioni posturali. In alternativa  un po’ di stretching fa sempre bene.

 

- Cerca di tenere la schiena sempre dritta. ...
- Rilassa le spalle e non  incurvare il collo.
- I piedi a terra devono toccare sempre il apvimento
- Scegli la sedia che ti consennta di regolare l' altezza
- Mantieni la giusta distanza fra occhi e schermo. ...


Diversi studi hanno dimostrato come i muscoli della schiena dopo soli 30 minuti di stasi  si rilassano e cominciano a perdere tonicità e di conseguenza la loro capacità di proteggere i dischi intervertebrali da ernie e protrusioni. Alzarsi regolarmente e cambiare posizione contribuisce a mantenere questi muscoli tonici e aiuta a mantenere una migliore postura evitando di sprofondare nella sedia.

Fare stretching
uno dei principali problemi che causa la sedentarietà è l' irrigidimento e l' accorciamento dei muscoli.Praticare discipline come lo Yoga ed il Pilates, risultano essere molto utili per allungare i muscoli e renderli elastici. Inoltre, queste attività hanno enormi benefici anche a livello umorale in quanto aiutano a rilassare la mente e liberarsi da stress e tensioni.

Rinforzare la muscolotara
Lavorare sui muscoli addominali, trapezi e dorsali aiuta a mantenere la tonicità e di conseguanza sarà più semplice mantenere una posizione corretta.

fisioterapista napoli

Tel. +39 3476761576 - +39 3209734236

Via Plinio 9 Casalnuovo di Napoli (Na)


2021 Studio Fisioterapico Advance all rights Reserved | P.Iva 06925421213 | privacy | cookie policy

TOP